Simpson

Simpson è stata a lungo un'icona sportiva australiana. Originariamente di proprietà di Stanley Simpson che per primo produsse i pantaloncini da calcio nel 1937, il logo Simpson con il famoso canguro e la famosa corona è sinonimo di Australia.

Il business della Simpson crebbe rapidamente in Australia, e dagli anni '50 divenne ben noto a molte personalità sportive. Il marchio era diventato così popolare nel settore sportivo che Simpson fu scelto per vestire le squadre olimpiche australiane nel 1948, nel 1952 e nel 1956. Nel 1960 più della metà dei concorrenti finali del Torneo di Wimbledon erano vestiti da Simpson. Il marchio non fu indossato solo dai grandi del tennis come Tony Roche, Neil Fraser, Frank Sedgman e John Newcombe, ma anche da atleti di atletica leggera come John Landy abbracciarono il marchio insieme alla campionessa del mondo di squash femminile, Sarah Fitzgerald.

Negli anni 1970, Simpson affrontò una concorrenza spietata da parte di produttori ben affermati nel campo dell’abbigliamento da tennis come Fred Perry e Lacoste, e quindi creò un'alleanza di sponsorizzazione con la squadra di Coppa Davis per cementare la credibilità e il prestigio della Simpson.

 

Fai clic qui per diventare un licenziatario di Simpson

Simpson Simpson Simpson Simpson